Corte Grande

Corte Grande
Questa è la casa della nostra storia

lunedì 11 maggio 2015

Un altro piatto della "Festa del Pesce": la Torta Margherita

Carissimi,



sul blog "The Candelabra of Italy" si parla della Torta "Margherita".

Questa torta viene servita anche nella nostra "Festa del Pesce", festa che quest'anno sarà dal 21 maggio al 24 dello stesso mese.
La Torta "Margherita", rappresenta a pieno la nostra tradizione contadina.
In origine, essa era una torta molto semplice.
I suoi ingredienti erano la fecola, lo zucchero e le uova.
Non si usavano il lievito e burro.
Oggi, in molte ricette di questo dolce si aggiungono lievito chimico, burro o olio, per rendere l'impasto meno "vetroso".
La torta viene cosparsa di zucchero a velo e forse il nome deriva dal fatto che al momento in cui essa viene tagliata le fette ricordino vagamente una margherita con i suoi petali.
Secondo altre versioni, pare che il nome derivi dalla Sagra di Santa Margherita a Castellaro Lagusello.
Un tempo, essa veniva cotta mettendo la teglia in cui il suo impasto veniva posto sotto la brace.
Il sito "Cibo 360.it", riporta anche questa storiella interessante:


"Presso molte famiglie c'era il rito dello scambio della torta margherita: gli invitati portavano una torta e ad accoglierli trovavano una torta della stessa specie. L'abilità di confezionamento della torta margherita è tutta nella sofficità, che viene ottenuta montando a neve fermissima gli albumi, e i tuorli insieme allo zucchero, oltre alla cottura che doveva essere controllata a vista".


Qui sotto c'è l'articolo del blog "The Candelabra of Italy", il blog di Antonio Gabriele Fucilone, che ne parla.
Se verrete alla "Festa del Pesce"potrete provare anche questo dolce, oltre al Risotto alla Pilota e quello con la psina, che ha la De.C.O.
Un caro saluto.





The Candelabra of Italy: Il Pan di Spagna e la Torta Margherita: Cari amici ed amiche, sul Pan di Spagna vi è una ricca storiografia.

Nessun commento:

Posta un commento